Vi diamo un appuntamento:

Il 19 Aprile 2018, presso il Cinema Teatro Tartaro  di  Galatina (LE), avremo la possibilità di godere dello spettacolo teatrale

“Zigulì”

 tratto dal libro  di Massimiliano Verga

(per gentile concessione di Arnoldo Mondadori Editore)

 

con Francesco Colella

 

disegno sonoro Giuseppe D’Amato

musica originale Alessandro Linzitto

scenografia Salvo Ingala

aiuto regia Leonardo Maddalena

adattamento e regia Francesco Lagi

 

Spettacolo vincitore Premio In-box 2013

Spettacolo vincitore Festival Troia Teatro

 

“Zigulì” è il libro che raccoglie momenti di vita e pensieri in libertà di  Massimiliano Verga, che noi de L’ADELFIA abbiamo avuto l’onore di conoscere personalmente, quando lo  invitammo a presentare il suo libro nella nostra Sala Piramide di Chora e poi più volte tornato non più solo come “scrittore”, ma anche  e sopratutto come “amico”.

Massimiliano negli anni è diventato “uno di  noi” e noi siamo per lui “gli amici de L’Adelfia”, quegli “amici” per i quali ha chiesto e  ottenuto la disponibilità della compagnia Teatrodilina  a replicare lo spettacolo anche qui nel Salento.

Il personaggio dello spettacolo “Zigulì “ è un uomo smarrito che si rapporta a suo figlio e alla sua disabilità con stupore, rabbia e ironia. L’azione dello spettacolo si svolge in uno spazio domestico ma notturno, un luogo che non è più una casa ma è il campo di battaglia dove si svolge la loro lotta quotidiana. Il tempo che il padre e il figlio vivono ogni giorno,scandito da relazioni e impegni, passato tra strutture per la fisioterapia e assistenti sociali, adesso è lontano. Quello che ci interessa raccontare non è il mondo del figlio e della sua disabilità, che non ci è dato conoscere, ma quello che lui ci mostra di sé,contagiando l’esistenza di suo padre. Gli taglia l’anima, gli fa male e gli fa paura, lo atterrisce e lo fa incazzare.”

 

  • Il sipario si alzerà alle ore 21.00
  • Il costo del biglietto è di 10 €
  • I biglietti saranno in prevendita presso gli uffici di segreteria de L’Adelfia, in via Scipione Sangiovanni ad Alessano, senza alcuna maggiorazione
  • e naturalmente quella sera stessa presso il botteghino del  Teatro