Venerdì 17 gennaio, nell’Aula Consiliare di Montesano Salentino, PERISCOPIO ha incontrato Pino Fazio, padre di Michele Fazio, morto a Bari Vecchia nel 2001, per mano della mafia.

All’incontro sono intervenuti, oltre ai “giornalisti” di PERISCOPIO, l’Avvocato Francesco Capezza, rappresentante di LIBERA per il Basso Salento ed il Dottor Giuseppe Maglie, Sindaco dei Montesano S.

All’evento erano presenti anche i ragazzi di alcune classi della scuola primaria di Montesano.

Dopo una prima presentazione, il Signor Fazio ha raccontato la storia di suo figlio e della loro famiglia, di come abbiano combattuto per ottenere verità e giustizia; di come tutt’ora combattano per avere un futuro migliore, libero dalle mafie e dalla criminalità.

tutta l’Aula Consiliare ha ascoltato in silenzio e con attenzione, commossa ed impressionata dalla storia e dal coraggio di questi genitori.

Il nostro augurio è che il seme sia caduto e continui a cadere sulla terra fertile, per far sì che il sacrificio di Michele non sia stato vano.

Da tutti noi di PERISCOPIO, anche a nome di tutti gli intervenuti, un grazie a Pino per la sua incessante opera.

A tutti voi un arrivederci al prossimo incontro di “PERCORSI DI LEGALITA'”, che sarà il prossimo 17 febbraio ad Alessano, con Matilde Montinaro, sorella di Antonio, morto a Capaci con Giovanni falcone, di cui era un membro della scorta.

Elisabetta Simone